Comunicato Stampa n.4 del 25.07.2017

Carissime Elettrici ed Elettori del Movimento 5 Stelle,

la mia esperienza politica nel Movimento 5 Stelle cambia profilo.

Dopo due candidature a Sindaco, tre anni intensi di attività di ferma e decisa opposizione in Consiglio Comunale e la partecipazione all’ultima riunione del medesimo organo, ho dovuto rassegnare le dimissioni da  Portavoce nel Movimento al  Consiglio Comunale.

Le motivazioni di questa decisione sono esclusivamente da attribuire a problemi di carattere professionale che sono subentrati inaspettatamente dopo la mia recente rielezione in Consiglio Comunale. Comunque, essa è anche coerente con il limite dei due mandati politici previsti dal Movimento.  

Porto con me un bagaglio di un’esperienza umana e politica intensa ed esaltante, sia nell’attività di opposizione svolta nella precedente consiliatura, sia nella recente campagna elettorale. Le attestazioni di stima che ho ricevuto in entrambe mi ripagano dell’impegno con cui ho cercato di svolgere i miei compiti, con l’obiettivo di contribuire a concepire la politica in modo nuovo, cioè di intenderne il vero senso civico, affinché essa possa sempre prevalere sugli interessi personali e il personalismo nell’amministrare la “ cosa pubblica”.

Nell’attività politica di questi anni è stato fondamentale il supporto del Gruppo degli attivisti. Se oggi il Movimento 5 Stelle è la prima forza politica omogenea e coesa della Città è merito loro e di questo sono immensamente grato: senza di loro il Movimento non esisterebbe. A loro ho cercato di dedicare ogni mio sforzo per consentire un’azione creativa, libera dai condizionamenti e dagli schemi della vecchia politica. In questa logica di libertà e rottura di vecchi schemi, ho anche cercato di enfatizzare l’importanza di rendere il Movimento una casa aperta  e accogliente.  Infatti, nel quadro politico locale, ma anche nazionale, appare imprescindibile la creazione di una comunità sempre più grande che abbia il coraggio di includere anche chi ha perso le parole per raccontare il proprio disagio e le proprie ambizioni, o chi, più semplicemente, ha perso ogni speranza nella politica e, dunque, nella possibilità di un vero cambiamento.

A colui  che siederà al mio posto in Consiglio Comunale assicuro il supporto di tutti gli attivisti, in aula consiliare e nelle attività territoriali. Inoltre, egli potrà fare affidamento sul mio sostegno incondizionato poiché continuerò sempre a far parte del Movimento: il M5S di Grottaferrata c’è e continuerà a tutelare gli interessi della Cittadinanza.

Vi abbraccio tutte e tutti.

Maurizio Scardecchia.

Devi effettuare il login per inviare commenti